Paesaggissimo. Riflessioni sullo spazio pubblico urbano.

Un simposio internazionale sui temi dello spazio aperto collettivo nelle città contemporanee. Progetti, riflessioni, osservazioni del panorama attuale con il confronto di esperienze sviluppate in numerosi Paesi europei sono stati gli ingredienti principali dell’incontro.

SIMPOSIO: SPAZIO IN CITTÀ

Referenti dall’Italia e dall’estero hanno illustrato temi che riguardano lo spazio pubblico sia sotto il profilo spazio-architettonico che dal punto di vista sociale e socio-politico. Si è cercato di capire come questi spazi vengono vissuti, allestiti, quale è il loro significato attuale e quali le loro potenzialità, invitando esperti, studenti, cittadini a partecipare a una discussione collettiva.

TEMATICHE

The common space: lo spazio condiviso della società.

  • area urbana come area di comunicazione
  • disintegrazione dell’area urbana a causa di facebook & co.?
  • Network ‘spazi comuni’: attori e regole del gioco della struttura urbana
  • cambiamenti dello spazio comune e cambiamenti sociali : nuove sfide nuove qualità

Spazio comune limitato nel tempo: occupazione temporanea

  • La libertà nello spazio comune: il palcoscenico dell’individuo e le regole della società
  • Tendenza a privatizzare lo spazio comune
  • Tendenza ad un uso monotematico dello spazio comune (dove e cosa è permesso fare?)

Lo spazio comune produce rendita

  • Spazio comune e marketing urbano (fattori di localizzazione ’malleabili’)
  • Responsabilità per lo spazio comune: finanziamenti, uso e manutenzione; responsabilità sociale e regolamentazione
  • Privatizzazione come soluzione dei problemi o come
  • Dissoluzione dello spazio pubblico
  • Qualità dello spazio comune per una società migliore
    (competenze sociali, criminalità, vandalismo, salute…)
  • La sostenibilità della buona progettazione

Gli spazi verdi della città

  • la nostalgia del giardino dell’Eden
  • quanto influisce la quantità di spazio verde sulla qualità dello spazio comune?
  • Nature Urbane” – concetti per lo sviluppo delle città
OSPITI INTERNAZIONALI
  • Juliane Pegels (Germania)
    spazi pubblici, nuove tendenza, nuovi compiti;
  • Frederica Rijkenberg (Olanda) Studio B+B
    nuovi spazi urbani e spazi temporanei intermedi;
  • Benjamin David (Germania) Die Urbanauten
    gli Urbanauti: festa, mercato e dibattito negli spazi pubblici, tra spazio virtuale e reale;
  • Roberto Gigliotti (Italia)
    osservare la città, intervenire nella città;
  • Maria Chiara Pasquali  – assessore all’Urbanistica del comune di Bolzano
  • Nives Fedel – tenente della polizia municipale di Bolzano
  • Wolfram Nothdurfter  – direttore del centro giovanile Papperlapp e presidente n.e.t.z.
  • Lilli Lička (Austria) – professoressa di architettura del paesaggio presso Boku a Vienna [moderatrice]
  • Jaqueline Parish (Svizzera)
    spazi urbani a Zurigo
  • Franco Zagari (Italia)
    paesaggi di città non città;
  • Stefan Rotzler (Svizzera)
    trasformazione messa in scena: strategie per nuovi spazi urbani;
  • Stefano Rebecchi – direttore di pianificazione e sviluppo del territorio, Bolzano;
  • Helene Hölzl – paesaggista Andrian;
  • Dado Duzzi – city marketing Bolzano.
Per maggiori informazioni visita il sito BZcity
Annunci

Tu cosa ne pensi?

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...