Arte e superfici. Allan Wexler public art.

2 Superfici, 26 sedie. Un enorme tavolo ed una copertura. Ad interagire con queste superfici 13 sedie con uguale orientamento. Due risultati differenti: due spazi differenti, due diverse forme di interazione e socialità. Questi gli elementi base di sperimentazione di Allan e Ellen Wexler per un’ installazione artistica realizzata nel 2006 lungo l’Hudson River Park a New York city. 

Two too large tables
 consiste in due elementi, in acciaio inossidabile e legno LPE. Una parte ha 13 sedie estese fino a diventare colonne che si concludono in una superficie sospesa a 2,5 metri da terra. La seconda installazione ha anch’essa 13 sedie che agiscono come supporti di un piano (della stessa dimensione dell’altro) però ad un’altezza di 90 cm.

Il primo funziona come un padiglione ombreggiato, il secondo come tavolo comune. Le persone, sedendosi, diventano parte della scultura e formano coppie inusuali ed  inaspettate a causa della disposizione delle sedie fisse, integrate nella scultura

Annunci

Tu cosa ne pensi?

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...