Il cittadino e i suoi bisogni al centro della pianificazione e rigenerazione urbana europea.

“Planning for people”. Indagare e sviluppare nuove strategie urbane che seguano le attuali dinamiche relative ai centri urbani ponendo al centro dell’interesse l’uomo, il cittadino, con le sue necessità in continuo e veloce divenire. La qualità della vita urbana come mission europea condivisa. From place to people.

Si svolgerà a Genova dal 2 al 5 novembre EUROCITIES 2011, l’Assemblea annuale del network internazionale che riunisce le autorità locali di oltre 140 grandi città di 36 paesi europei e che nell’occasione festeggerà il suo 25° anniversario.
Sono attesi circa 400 delegati da tutta Europa, compresi sindaci, vice sindaci e capi dei governi locali.
Per quattro giorni momenti di dibattito e approfondimento di altissimo livello, in programma al Centro Congressi dei Magazzini del Cotone, si alterneranno a workshop e visite della città. Momento centrale dell’evento sarà la conferenza “Planning for people”, in cui i delegati si confronteranno sul tema dei processi di pianificazione e rigenerazione urbana focalizzati sul cittadino e sui suoi bisogni, con un approccio attento alla sostenibilità, alla coesione sociale e alla qualità della vita.

Il programma dell’evento è stato presentato martedì 25 mattina dall’Assessore alle Politiche Formative del Comune di Genova Paolo Veardo, rappresentante di Genova nel Comitato Esecutivo di Eurocities.

Ospitare l’Assemblea di Eurocities nel momento simbolico del suo 25° anniversario
rappresenta per la nostra città, da sempre parte attiva del board dell’Associazione, una grande occasione per rafforzare il suo ruolo di primo piano sulla scena europea – ha commentato l’assessore Paolo Veardo – . Particolarmente significativo è per noi anche il tema “Planning for people”, leitmotiv che accompagna da tempo le scelte di sviluppo del Comune di Genova, nella convinzione che la città sia il vero motore della crescita e il terreno più fertile per la nascita e la produzione di ricchezza in tutte le sue forme, economica, sociale e culturale.”

> Mercoledì 2 novembre:
il primo momento ufficiale di Eurocities, che si svolgerà alle ore 19 all’Acquario, sarà la cerimonia di assegnazione degli Awards ai migliori progetti delle amministrazioni locali per migliorare la qualità della vita dei cittadini.

> Giovedì 3 novembre:
alle ore 9, avrà luogo la conferenza “Planning for people”. L’apertura dei lavori sarà affidata a Marta Vincenzi, sindaco di Genova, a Frank Jensen, sindaco di Copenhagen e presidente di Eurocities, e a Paul Bevan, segretario generale di Eurocities.

Terrà la prolusione l’architetto e urbanista genovese Renzo Piano.
A seguire, coordinati da Richard Burdett, docente di studi urbani alla London School of Economics (LSE), saranno chiamati al confronto su esperienze e soluzioni concrete alle nuove sfide sociali della pianificazione urbanistica i sindaci di alcune delle maggiori città europee.

Interverranno tra gli altri: il già citato Frank Jensen, sindaco di Copenhagen, Xavier Trias i Vidal de Llobatera, sindaco di Barcellona, Patrick Janssens, sindaco di Anversa, Hanna

Gronkiewicz-Waltz, sindaco di Varsavia, Sten Nordin, sindaco di Stoccolma e Ahmed Aboutaleb, sindaco di Rotterdam.

Nel pomeriggio i delegati avranno l’opportunità di conoscere e scoprire direttamente come la città di Genova sta affrontando le sfide dello sviluppo e dell’integrazione sociale attraverso cinque workshop:

  1. Il quartiere Maddalena – sfide sociali per il rilancio del centro storico;
  2. Il porto di Genova – integrare il porto nella vita urbana;
  3. La gastronomia – alla scoperta dei sapori di Genova;
  4. Il quartiere di Cornigliano – dalle acciaierie agli studios audiovisivi;
  5. Il polo robotico – tecnologia all’avanguardia in una città storica.

> Venerdì 4 novembre:
sempre ai Magazzini del Cotone, i sindaci europei si confronteranno, anche con città del sud del Mediterraneo, sull’impatto delle trasformazioni urbanistiche, sulla coesione e integrazione sociale: argomenti dell’agenda politica internazionale in cui Genova è sempre stata impegnata in prima linea.
Nella stessa mattinata, sono previste, inoltre, brevi sessioni di approfondimento e condivisione tra le città di 11 progetti significativi rispetto al tema del dibattito (speednetworking).

In occasione del 25° anno dalla sua creazione, EUROCITIES propone il concorso fotografico “Your city your view”. I giovani vincitori – tra i 16 e i 25 anni –, che saranno premiati nel corso della mattinata di giovedì 3 novembre, vedranno le proprie fotografie esposte ai Magazzini del Cotone durante i quattro giorni dell’evento e avranno l’opportunità di incontrare le autorità politiche di tutta Europa.

Per Genova, Eurocities 2011 sarà infine un’interessante vetrina internazionale, con due momenti dedicati alla scoperta del territorio: nel pomeriggio di venerdì 4 novembre, i partecipanti visiteranno la città ed alcuni dei suoi maggiori poli culturali – i Musei di Strada Nuova e il Galata Museo del Mare -; sabato 5 novembre saranno proposte una visita del centro storico e una gita a Portofino e a Santa Margherita Ligure.

Alcuni momenti conviviali legati ad Eurocities, inoltre, avranno come cornice le suggestive sedi di Palazzo Tursi, di Palazzo Ducale e dell’Acquario di Genova.

Per favorire lo scambio e la partecipazione, per la prima volta l’Assemblea di Eurocities si potrà seguire in streaming, su internet sul sito www.liveurocities2011.eu. L’evento sarà inoltre presente sui principali social network: Facebook, Twitter e You Tube, accessibili dall’home page del sito ufficiale www.eurocities2011.eu.

All’organizzazione di “Eurocities 2011 Planning for people” hanno collaborato la Regione Liguria e il Tavolo di Promozione della città e del territorio. Sono partner dell’evento Enel Servizi SRL, ABB SpA, Siemens SpA, Ansaldo Energia, Ansaldo STS, Selex Elsag, Singularity SRL. Supporters: Ericsson telecomunicazioni SpA, Costa Edutainment SpA, Supermercati Carrefour Express. Media partner Anci Rivista. Si ringraziano infine Peugeot, Società per Cornigliano Spa, Pesci Viaggi Genova.

[testo tratto dal comunicato stampa di Eurocities 2011 del 25 ottobre]

Annunci

Tu cosa ne pensi?

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...