Ritrovamenti urbani: City Art Project 2020 e Tracciati.

CAP2020 – City Art Project, è un “progetto permanente volto a produrre interventi artistici ed eventi trans-disciplinari nello spazio urbano.” “[…] l’arte partecipativa esordisce a Perugia con un bando per giovani performer urbani!”. In parallelo Tracciati – La Città Sospesa, workshop artistico con Bob Gibson per la realizzazione di un’installazione artistica ambientale collettiva e un’opera audiovisiva. Al via la creativa rappresentazione del quotidiano, sguardi sul contemporaneo.

||| CITY ART PROJECT 2020

re-think and re-use the city's architecture.

IL BANDO
(scaricabile dalla pagina di Cap 2020)

un estratto
“Dopo aver dedicato la precedente edizione all’urban art, quest’anno il bando di idee e progetti 6up volge l’attenzione alle arti urbane performative divenendo, al contempo, parte integrante di COMMA, manifestazione artistica dedicata alle arti urbane, ideata e prodotta in seno a CAP2020 – City Art Project, progetto permanente volto a produrre interventi artistici ed eventi trans-disciplinari nello spazio urbano.

Tali azioni contribuiscono al percorso di avvicinamento alla candidatura a Capitale Europea della Cultura Perugiassisi 2019 intrapreso dal Comune di Perugia, dal Comune di Assisi e dalla Regione Umbria.

COMMA è un progetto del Comune di Perugia, realizzato in collaborazione con le associazioni culturali Art Corner e Female Affair, patrocinato dal MiBAC – Ministero per i Beni e le Attività Culturali, dalla Regione Umbria e dall’Ambasciata del Regno dei Paesi Bassi a Roma.


Oggetto del “bando di idee” 6up 2012

Il bando di idee e progetti 6up – Ritrovamenti Urbani 2020 (back to 2012) è volto alla selezione di massimo 6 idee e/o progetti di azioni urbane di arte partecipativa.


Assi tematici portanti delle idee e dei progetti presentati dovranno essere
:

– la reinvenzione del quotidiano, per dar vita ad eventi extraquotidiani performativi o installativi di durata variabile;

– il lavoro sulla impercezione dei luoghi di transito e di nomadismo contemporaneo nella città diffusa.

– Al fine di condurre quella parte della collettività partecipante verso nuove forme di percezione dello spazio urbano nel suo essere luogo d’incontro fra istanze globali e locali.

Le proposte dovranno caratterizzarsi per il forte e intenzionale coinvolgimento della comunità cittadina, per la commistione dei linguaggi propri della performance art contemporanea (quali: arte pubblica, danza urbana, sport urbani, guerrilla gardening, paesaggio sonoro, field recording, sound art, poetry-slam) e per l’interazione con gli elementi dello spazio urbano, in quanto costitutivi del processo stesso di realizzazione del progetto presentato.

In sede di selezione, sarà, inoltre, rivolta particolare attenzione a quei progetti che sappiano ambientare il processo dell’opera con un salto temporale in avanti, ipotizzando il contesto futuribile del 2020 nei luoghi di ambientazione.”

“Le idee e i progetti selezionati saranno realizzati nelle giornate del 29 e 30 giugno 2012 a Perugia, nel corso di Comma 2012.”


||| LA CITTÀ SOSPESA

IL BANDO di “Tracciati – La città sospesa”
(scaricabile dalla pagina di Cap 2020)

“Il bando TRACCIATI – La Città Sospesa è volto alla selezione di 10 giovani artisti e creativi italiani e stranieri residenti in Italia di età compresa tra i 18 e i 35 anni. I partecipanti selezionati avranno diritto alla partecipazione gratuita al laboratorio artistico TRACCIATI – La Città Sospesa (Perugia 4-10 giugno 2012), all’ospitalità (vitto e alloggio) per la permanenza a Perugia nelle giornate del laboratorio e al rimborso delle spese di viaggio a/r fino a un massimo di 120,00 €/cadauno. Il rimborso delle spese di viaggio sarà erogato solo ed esclusivamente a fronte di comprovata documentazione (biglietti di treno, aereo, bus).”

Il laboratorio artistico
Il workshop artistico TRACCIATI – La Città Sospesa, condotto dall’artista Bob Gibson*, si incentrerà sulla realizzazione di un’installazione artistica ambientale collettiva e un’opera audiovisiva con l’intento di proporre alla fruizione pubblica una macro del percorso di fondazione, costruzione e sviluppo di una città. L’obiettivo sarà perseguito ponendo i partecipanti a confronto con materiali d’immediata collocazione sia ideale che pratica, concretamente assemblati durante un processo basato su interazione, immaginazione e spontaneità.

 

* BOB GIBSON
Affascinato da sempre dal concetto stesso di città e, in particolare, dallo sviluppo megalitico delle metropoli, esprime il suo talento creativo attraverso disegno, scrittura, scultura e animazione. Formatosi a Detroit, San Francisco e Chicago, Bob Gibson ha studiato scultura alla Norwich School of Art ed è stato tra i fondatori del collettivo The London Police, con il quale tuttora collabora. Suona nella band olandese MOSS.

Annunci

One thought on “Ritrovamenti urbani: City Art Project 2020 e Tracciati.

  1. Pingback: Ritrovamenti urbani: City Art Project 2020 e Tracciati. | Arte Pubblica | Scoop.it

Tu cosa ne pensi?

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...