Spazio pubblico come interfaccia comunicativa tra società e città.

“Artocratie en Tunisie.” Photo JR with Sophia Baraket, Rania Dourai, Wissal Dargueche, Aziz Tnani, Hichem Driss and Hela Ammar. fonte: Domusweb.

Lo spazio pubblico è un luogo fisico (o virtuale) caratterizzato da un uso sociale collettivo ove chiunque ha il diritto di circolare e dialogare. È lo spazio della comunità o della collettività. Rappresenta nelle società umane, in particolare urbane, tutti gli spazi di passaggio e di incontro che sono ad uso di tutti.

Nel corso degli ultimi secoli, con il superamento dei poteri assolutistici e l’affermazione delle democrazie moderne, la nozione di spazio pubblico si è estesa fino a comprendere “ogni spazio collettivo, fisico o virtuale, nel quale si esercitano i diritti/doveri di cittadinanza, di informazione, di azione politica.

Continua a leggere

Annunci

Verso una nuova agenda urbana human-centered

Future of cities

Il forum “Future of places“, che si terrà a Stoccolma tra il 24 e il 26 giugno 2013, sarà l’occasione − in vista di Habitat III 2016 − di discutere sulle possibili e innovative modalità di sviluppo urbano sostenibile con un approccio “people-centered”. Rappresentanti di ONG, progettisti, sindaci, politici locali e altri attori legati al territorio si incontreranno per confrontarsi sulle esperienze di buone pratiche ed esempi innovativi di pianificazione urbano attraverso conferenze dedicate. Continua a leggere

Piazza dell’architettura | “Retrouver Trieste”

Edifici abbandonati, aree dismesse e vuoti urbani si presentano come occasione di riflessione sul patrimonio territoriale, urbano e architettonico di Trieste. La rigenerazione urbana sostenibile è tema centrale di Piazza dell’Architettura. Si apre oggi, 29 novembre alle ore 17, attraverso l’inaugurazione della grande mostra fotografica “Retrouver Trieste“, il festival, ospitato nella preziosa location del Museo Revoltella. Il fitto programma di incontri, mostre ed eventi collaterali saranno occasioni molteplici di confronto tra architetti, cittadini sul focus comune della Trieste contemporanea.

Continua a leggere

Il cittadino e i suoi bisogni al centro della pianificazione e rigenerazione urbana europea.

“Planning for people”. Indagare e sviluppare nuove strategie urbane che seguano le attuali dinamiche relative ai centri urbani ponendo al centro dell’interesse l’uomo, il cittadino, con le sue necessità in continuo e veloce divenire. La qualità della vita urbana come mission europea condivisa. From place to people.
Continua a leggere

+tempo +spazio. Torino attiva.

+ spazio+ tempo è un progetto che riguarda i territori di San PaoloCenisia e che mira al miglioramento della qualità della vita attraverso la promozione di un uso più ampio degli spazi pubblici di questi quartieri e una organizzazione migliore dei tempi e degli orari dei servizi e della vita quotidiana dei cittadini.
Continua a leggere

Cesena attiva. Ripensare la città con un approccio partecipativo.

Piano della mobilità nell’ultimo chilometro. Esperienza di partecipazione attuata nel corso di un mese sul muoversi, ma anche sul vivere e qualificare lo spazio del centro cittadino. Continua a leggere

Pianificazione urbana partecipata

Il corso di perfezionamento post-lauream Azione locale partecipata e sviluppo urbano sostenibile affronta le questioni di fondo che hanno indotto i governi locali, nazionali e l’Unione europea a modificare i modi di intendere e formulare le politiche pubbliche in diversi campi, dalla pianificazione urbana e ambientale, allo sviluppo locale, alla fornitura dei servizi sociali e più in generale l’approccio al perseguimento di più elevati, e più equamente distribuiti, livelli di qualità della vitaContinua a leggere

Biennale dell’urbanistica. Popoli, economie e luoghi.

Smart planning per le città gateway in Europa. Connettere popoli, economie e luoghi.

Continua a leggere

Monitorare e comprendere le megacittà del mondo.

Il primo portale italiano di informazione sulle politiche urbane nel mondo.

Perché e in che modo le città crescono ed evolvono? Quali sono i “modelli” emergenti di città? Quali sono e come cambiano le politiche urbane?

Continua a leggere

Monitor puntato sulle città. Napoli a confronto.


Napoli Monitor è un giornale, edito dall’Associazione Cavalcavia, di inchieste, cronache, reportage e disegni che una volta al mese racconta i fatti di Napoli e delle altre città italiane, e le storie dal mondo.

Cittalia. Riqualificazione partecipata.

La fondazione “Cittalia – Centro europeo di studi e ricerche per i comuni e le città” è la struttura dell’Anci dedicata agli studi e alle ricerche. La sua missione è accompagnare le città e i comuni italiani nel confronto con le sfide poste dalla trasformazione della società e dell’economia.

Continua a leggere

Urgent! Public Square.

Immagine

Video e info dell’incontro su:
http://www.cccb.org/en/altre_proposta-aurgente_02_public_square-38281

In questa seconda sessione, Urgent! si occupa della nozione di piazza pubblica alla luce delle forze messe in atto il 15 marzo, in termini di implicazioni politiche e legali, sulla rete: dall’occupazione creativa della piazza, da non-luogo a luogo di decisione collettiva pubblica, dal ripristino del suo significato all’articolazione di politiche.