today: I Park Art a Ravenna

Guerriglia creativa urbana per la riconquista dello spazio pubblico, attraverso performance artistiche.

Oggi, sabato 10 settembre 2011, dalle h.15.00 a Ravenna, via Paolo Costa , si svolgerà I Park Art , un’azione artistica collettiva auto-gestita che si riapproprierà dello spazio pubblico attraverso espressioni creative.

Annunci

Monitor puntato sulle città. Napoli a confronto.


Napoli Monitor è un giornale, edito dall’Associazione Cavalcavia, di inchieste, cronache, reportage e disegni che una volta al mese racconta i fatti di Napoli e delle altre città italiane, e le storie dal mondo.

Cittalia. Riqualificazione partecipata.

La fondazione “Cittalia – Centro europeo di studi e ricerche per i comuni e le città” è la struttura dell’Anci dedicata agli studi e alle ricerche. La sua missione è accompagnare le città e i comuni italiani nel confronto con le sfide poste dalla trasformazione della società e dell’economia.

Continua a leggere

Festival LAB-Città a Trani.


“Rielaborare collettivamente il concetto di ‘piazza’ coinvolgendo in prima persona i fruitori dello spazio”

per approfondire: qui, qua e .

si torna a giocare in strada!

“vedere giocare a calcio è un modo straordinario per capire se un luogo è veramente pubblico, cioè aperto a qualsiasi uso e dunque imprevedibile. Vorrei organizzare con Francesco Carofiglio un grande torneo di calcio di strada nei sagrati, nelle piazze, negli slarghi, nei giardini di Milano. Come una volta. Le porte sono zaini, maglioni, sassi, bottiglie e magari qualche riga di gesso. Bim bum bam e si fanno le squadre. Palla di plastica che a volte vola tra le macchine.”

[Stefano Boeri]

Continua a leggere

Urgent! Public Square.

Immagine

Video e info dell’incontro su:
http://www.cccb.org/en/altre_proposta-aurgente_02_public_square-38281

In questa seconda sessione, Urgent! si occupa della nozione di piazza pubblica alla luce delle forze messe in atto il 15 marzo, in termini di implicazioni politiche e legali, sulla rete: dall’occupazione creativa della piazza, da non-luogo a luogo di decisione collettiva pubblica, dal ripristino del suo significato all’articolazione di politiche.

“Surface”. Esplorazioni. Uomo e Superficie

Come apparirebbe il mondo se osservato da sotto i nostri piedi?

SURFACE è un film sperimentale che esplora il viaggio emozionale da una prospettiva urbana sotterranea. Questa sinfonia urbana trasforma le azioni umane e gli oggetti della strada in suoni che compongono armoniosamente audio e composizione visuale. Il film enfatizza l’idea del punto di contatto, identità umana e la nozione di impronte dinamiche.

SURFACE fa parte di UND-VIS, un progetto di tesi della MFA Design and Technology, Parsons The New School for Design.

Ulteriori informazioni su:
surfacefilm.com

Banyoles – Spagna. Sistemazione del centro storico.

Citazione

Desideriamo fermamente che la città antica diventi ora una sequenza di percorsi nei quali gli abitanti possano avere la possibilità di godere del centro storico la sua architettura del 12° secolo. D’ora in poi il pedone sarà sempre accompagnato dalla presenza dell’acqua…

Tra città e mare. Spazio pubblico in Israele.

by Derman Verbakel Architecture_Israele

On the Way to the Sea trasforma lo spazio che collega la città al mare in un luogo a sé stante, con una sua identità, non è un mero luogo di passaggio.
Una serie di strutture a cornice, posizionate con cura tra il limite della città e il litorale, ospitano una serie di pubbliche attività, creando un nuovo uso per questo spazio di transizione. L’installazione invita abitanti e passanti a intervenire e creare opportunità per eventi e usi inaspettati sfruttando degli elementi integrati nei frame.
Nello spazio che divide la città dal mare il progetto incoraggia e stimola interazioni collettive e individuali che vanno dagli eventi urbani ad attività legate alla spiaggia.

http://deve-arc.com/home.html

http://europaconcorsi.com/projects/144759-On-the-Way-to-the-Sea